Category Archives: Folklore

Mojstrana – Natale nel Regno del ghiaccio

Mojstrana

Immaginate un luogo incantato dove la natura ammantata di ghiaccio crea sculture luccicanti, giardini di cristallo, laghetti e fontane trasparenti. Non serve immaginarlo, questo luogo lo potete vivere per davvero! Dove? A Mojstrana, a pochi chilometri dal centro turistico di Kranjska gora. Qui già da 15 anni nel periodo di Natale la gola Mlačca si trasforma in un fiabesco regno dei ghiacci che ospita un suggestivo presepe vivente.

Koledniki, i Re Magi tra noi

Sveti trije kralji

Avete mai notato, in Slovenia, ma anche in Austria, quelle strane scritte fatte con il gesso sopra lo stipite delle porte d’ingresso, composte da lettere e numeri? Le lettere sono G+M+B, mentre i numeri variano. Chi ha fatto quelle scritte e perché? Cosa significano?

Affetti, radici e musica: la Prekmurska secondo Milan Kreslin

Quando gli chiedo di descrivere il suo luogo natio in tre parole, Milan Kreslin rimane perplesso. Mi rendo conto di aver fatto una domanda stupida e di averlo messo in difficoltà, lui che ama parlare e di certo non può racchiudere in sole tre parole tutto il sentimento traboccante che lo lega alla sua terra. Milan Kreslin, padre di Vlado, rockstar slovena di fama internazionale, mi accoglie a casa sua come se fossi una vecchia amica, con quel calore e quella cordialità autentici, senza riserve, che si incontrano in certe persone che hanno alle spalle numerose primavere.

Le nozze di una volta: Semiška ohcet

Semiška ohcet

La Bela Krajina, regione all’estremo sudest della Slovenia di cui abbiamo già parlato in alcuni articoli, è un vero scrigno di tradizioni: anche a causa del relativo isolamento dalle altre regioni, qui si sono conservate fino ad oggi antiche usanze, che le associazioni culturali locali continuano a mantenere in vita, con orgoglio e passione. Una di queste è la Semiška ohcet – le Nozze di Semič, un idilliaco paesino circondato da vigneti e betulle ai piedi del Kočevski rog. Qui ogni anno a luglio per tre giorni vengono fatti rivivere gli antichi rituali di nozze, che un tempo vedevano riunito tutto il paese a celebrare la coppia di novelli sposi.

Riti di primavera: la festa di Jurjevanje

Jurjevanje

C’inchiniamo dinnanzi a te, Giorgio il Verde,
verde è l’albero, verde la veste!
Verde è tutta la montagna,
verde e piena d’erba,
piena d’erba e di trifoglio.

Così iniziano le canzoni rituali dedicate a Giorgio il Verde – Zeleni Jurij, figura mitologica diffusa in tutta la Slovenia (e conosciuta anche nel resto del mondo slavo), il cui culto si è conservato in particolare nella regione sudorientale della Bela Krajina.