Category Archives: Fiumi

Slap Peričnik, una meraviglia per tutte le stagioni!

Slap Peričnik

Le bellezze naturali in Slovenia non mancano di certo: montagne, fiumi, mare, cascate… chi più ne ha più ne metta! Ma c’è una piccola vallata che riesce a spiccare anche tra i già altissimi standard sloveni di bellezza: stiamo parlando della dolina Vrata, che da Mojstrana si fa largo tra le Alpi Giulie fino ad arrivare ai piedi del suo re, il Triglav, ma soprattutto parliamo della sua cascata simbolo, Slap Peričnik, una meraviglia 365 giorni l’anno, ma che dà il meglio di sé soprattutto d’inverno, quando è il ghiaccio a farla da padrone!

Koseška korita: cascate, gole e una chiesetta del ‘300

Koseška korita

La Slovenia, si sa, è una vera miniera a cielo aperto di bellezze naturali. La valle dell’Isonzo (Soška dolina) è senza dubbio uno dei luoghi più incantevoli di questo piccolo paese, con il vantaggio, per noi italiani, di essere molto vicina a noi. La gita che andiamo a fare oggi ci porta in un luogo decisamente poco conosciuto, dove, oltre alle immancabili bellezze naturali (gole, cascate, torrenti), avremo modo di apprezzare anche un piccolo capolavoro artistico. Saliamo quindi da Caporetto (Kobarid) fino a Drežnica, ai piedi del monte Krn, dove ci attende la magnifica e selvaggia Koseška korita!

A due passi da Bled, le gole di Vintgar

Soteska Vintgar

Tutti conosciamo Bled, probabilmente la cartolina più celebre della Slovenia, un simbolo inconfondibile di questo paese, forse anche più del Triglav, conosciutissima tra i turisti, specialmente quelli stranieri, italiani in primis. Molto meno nota però è un’altra meraviglia naturale che sorge a pochi chilometri dal celebre lago, nei pressi del villaggio di Gorje: una stretta gola formata nei millenni dall’erosione del piccolo fiume Radovna tra le montagne Hom e Boršt; stiamo naturalmente parlando delle bellissime gole di Vintgar.

Tra storia, terme e carnevale: Ptuj

Ptuj

E’ senza dubbio una delle più pittoresche città slovene, nonché la più antica, adagiata lungo la piana della Drava, il grande fiume che dalle Dolomiti scorre fino al Danubio a segnare il confine tra Serbia e Croazia; dominata dal suo antico castello, riscaldata dalle sue prodigiose acque termali e rallegrata dal suo storico carnevale, il più importante della Slovenia: stiamo parlando di Ptuj, ovviamente!

Izvir Soče: dove nasce l’Isonzo

Izvir Soče

E’ sicuramente uno dei fiumi più belli non solo della Slovenia e dell’Italia, ma probabilmente di tutta Europa. Parliamo ovviamente dell’Isonzo, in sloveno Soča, il fiume di smeraldo che scorre in Italia da Gorizia fino all’Adriatico, ma è in Slovenia che crea i paesaggi più suggestivi. Oggi andiamo a visitare il suo luogo natio, le sorgenti dell’Isonzo, in sloveno izvir Soče.