Tisti ljudje - Persone così al tempo del Covid-19

Contro il Covid-19 uniti in una canzone

Questa storia inizia più di un mese fa, prima che scattasse il lockdown e si chiudessero i confini con la Slovenia, quando ancora non ci si rendeva conto della portata della pandemia da Covid-19 che avrebbe stravolto il nostro quotidiano di lì a poco.

Nel piccolo paese di Vogrsko, a pochi minuti d’auto da Gorizia, avevamo assistito a un concerto travolgente, pieno di energia positiva. Sul palco a incantare la sala gremita c’era Rudi Bučar, cantante istriano amato da pubblico e critica, una voce straordinaria e coinvolgente.

Uno dei momenti salienti del concerto è stata la canzone “Tisti ljudje”, che Rudi ha cantato assieme a un coro di bambini e che ha replicato anche nel bis. Una di quelle canzoni che ti entrano dentro, conquistano ogni fibra di te e rimangono lì, a riecheggiare anche quando la musica è finita.

Di Rudi Bučar e della sua canzone “Tisti ljudlje” abbiamo parlato in questo articolo, dove trovate anche la traduzione in italiano del testo.

E così, a distanza di settimane, chiusi nelle nostre case per colpa del Covid-19, questa canzone ci è tornata alla mente, portando con sé un’idea. In questo momento di isolamento forzato, perché non cercare di unire le persone attraverso qualcosa che trasmetta energia positiva e desiderio di guardare avanti con ottimismo, nonostante tutto?

Ed eccola qui, “Tisti ljudje”, le “persone così”, che cantano e ballano sotto lo stesso sole, seppur distanti, e guardano insieme al giorno che verrà.

Abbiamo chiesto ai nostri lettori di inviarci un video in cui cantano la canzone di Rudi Bučar. L’inizio è stato un po’ timido, ma poi siamo stati letteralmente travolti dalle voci e dai sorrisi di persone di diverse città, addirittura diverse nazioni (dieci, per la precisione), riunite dalla stessa canzone. C’è chi non l’aveva mai sentita prima ma l’ha fatto subito sua, chi la conosceva già e ci ha detto che era una delle sue preferite, chi ha imparato lo sloveno (o l’italiano) apposta per poterla cantare.

Tisti ljudlje - Persone così, al tempo del Covid-19

Persone comuni e artisti affermati hanno messo lo stesso impegno nel realizzare i loro filmati, tutti accomunati dalla stessa autenticità dei sentimenti. Il risultato è questo che vedete nel nostro video, tra amici vicini e lontani ai tempi del Covid-19. La qualità delle riprese non è professionale (tranne alcune eccezioni) e il montaggio è stato eseguito con i mezzi “casalinghi” a nostra disposizione. Una roba domača, come piace a noi! 😉

Ma al di là delle limitazioni tecniche, speriamo che chi guarderà questo video ci veda quello che vediamo noi: persone così, semplici nel loro desiderio di bellezza e di gioia, pronte a tendersi la mano nonostante tutte le distanze per darsi coraggio e andare avanti insieme a sconfiggere questo male invisibile chiamato Covid-19.

Tisti ljudlje - Persone così, al tempo del Covid-19

Ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno partecipato, in particolare gli artisti Paola Rossato, Alex Bini, Miran Pečenik (Tržaški partizanski pevski zbor Pinko Tomažič), Iztok Cergol (& famiglia), Martina Feri, Riccardo Valente (Sardoni Barcolani Vivi), Tjaša Šimonka Kavaš e Miha Kavaš (Ethnotrip e Marko Banda).

Ma un grazie speciale va a Rudi Bučar per averci permesso di realizzare questo progetto e averci sostenuto come un amico, nostro e di tutti quelli che in questo video ci hanno messo non solo la voce e la faccia, ma soprattutto il cuore.

Tisti ljudje – Persone così: il video

Hvala vsem! Grazie a tutti!

I partecipanti in ordine alfabetico:

  • Maddalena Agostini – Verona
  • Gianpaolo Bertos – Lucinico/Ločnik
  • Alex Bini – Trieste/Trst
  • Elisa Bracci, Mathilde & Sebastian Skalberg – Los Gatos, California (USA)
  • Katja Bresciani – Gorizia/Gorica
  • Iztok, Andreja, Maj & Julija Cergol – Prosecco/Prosek
  • Marinka Černic – Gorizia/Gorica
  • Damiana Devetak – Peci/Peč
  • Kristina Devetak – Savogna d’Isonzo/Sovodnje ob Soči
  • Tanja Devetak – San Michele del Carso/Vrh
  • Valentina Devetak – San Michele del Carso/Vrh
  • Viljena Devetak – San Michele del Carso/Vrh
  • Dalibor Dobiaš – Praha (Česko)
  • Jana Drassich – Doberdò del Lago/Doberdob
  • Martina Feri – San Michele del Carso/Vrh
  • Artur Gasumyants – Yerevan (Armenia)
  • Carlo Ghio – Genova
  • Giulia Giorgi – Gorizia/Gorica
  • Sara Hoban – Gorizia/Gorica
  • Emanuela Klanjšček – Barcelona, Catalunya (España)
  • Diego Manna – Trieste/Trst
  • Enrico Maria Milič – Trieste/Trst
  • Miran Pečenik – Gabrovica Pri Črnem Kalu
  • Luis Puccio – Lima (Peru)
  • Arianne Alday Rodriguez – Byron Bay, New South Wales (Australia)
  • Paola Rossato – Gorizia/Gorica
  • Ilenia Sautariello – Ptuj
  • Tjaša Šimonka Kavaš & Miha Kavaš – Murska Sobota
  • Sara Terpin – San Floriano del Collio/Števerjan
  • Rino Karlo Torres Ruata – Ciudad de México (México)
  • Mitja Tretjak & Marko Gavriloski – Kavaliči nad Koprom
  • Jasna Tuta – Sistiana/Sesljan
  • Riccardo Valente – Trieste/Trst
  • António Manuel Veríssimo Vieira – São Miguel, Açores (Portugal)
Sara Terpin

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 commenti